[GUIDA] Realizzare una Stazione Meteo
  • 16 voti - 2.88 media
#1
Per chi fosse interessato, questa è la mia stazione meteo.

Componenti:
- Alimentatore 230VCA/12VDC - 3W  - 400mA
- Modulo Fibaro RGBW con 4 ingressi analogici: 0-10 V
- VENTO: Wind Speed Sensor Voltage Type (Output: 0-5V) SKU-SEN0170
- TEMPERATURA: Sensore e Trasmettitore di Temperatura "Temperature Transmitter Acquisition Module High-precision B" (Output: 0-10V)
- IRRAGGIAMENTO: Pannello solare fotovoltaico monocristallino 12 V - 1.5 W + resistenza in parallelo da 50 Ohm (Outup: 0-9V) (IRmax=1500w/mq)
- PIOGGIA: Sensore di pioggia con sensibilità regolabile e con uscita a relay (digitale)

N.B. tutti i componenti sono alimentati a 12 VDC.

Saluti.

https://www.dropbox.com/s/lflyau05ibld8l...o.jpg?dl=0

Allegati
   

Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-09-2016, 04:55 PM da bobpikes.
#2
carina... il tutto per la modica cifra di?
#3
(23-09-2016, 12:00 PM)darpet Ha scritto: carina... il tutto per la modica cifra di?

alimentatore €6
modulo fibaro €47
pannello solare €3
wind speed sensor €35
rain sensor €3
temperature transmitter €10
TOTALE €104

Saluti.
#4
Interessante... Qualche foto e info in più? Funziona bene? Schermate di Fibaro
.. grazie

Inviato dal mio PLK-L01 utilizzando Tapatalk
#5
[attachment=125]
(23-09-2016, 05:49 PM)Nexus_77 Ha scritto: Interessante... Qualche foto e info in più? Funziona bene? Schermate di Fibaro
.. grazie

Inviato dal mio PLK-L01 utilizzando Tapatalk

L'alimentatore l'ho acquistato sull'amazzone: ho scelto il meno potente (3 watt bastano e avanzano).
La scheda temperatura ha un sensore digitale  DS18B20 (-55 +125°C), alimentazione 12 VDC ed uscite analogiche 4-20 mA e 0-10 V (acquistato sulla baia).
Il sensore vento (sempre sulla baia), alimentazione 12VDC ed uscita analogica 0-5 V (0-30m/s).
Il pannellino fotovoltaico (sulla baia) è un monocristallino (irraggiamento proporzionale alla corrente) 12 V con potenza di 1.5 watt (il meno potente) a 1000 W/mq. Ho collegato una resistenza da 47 ohm (di almeno 2 watt di potenza) al pannellino e quindi misurata la caduta di tensione ai capi della resistenza con il modulo fibaro. Ho considerato un irraggiamento massimo di 1500 W/mq e quindi una tensione massima di 8.5 Volt.
Il sensore pioggia può essere (baia) alimentato anche a 12 VDC. Ho messo un ripartitore di tensione all'uscita del relay in modo da avere un'uscita (digitale) di 6V (12 erano un po' troppi per l'ingresso analogico del modulo fibaro).
Saluti.

Rob


P.S.: il pannellino fotovoltaico non è altro che un rudimentale SOLARIMETRO A CELLA FOTOVOLTAICA usato principalmente per misurare l'irraggiamento solare negli impianti fotovoltaici. Siccome mi interessava automatizzare le tende da sole per limitare il riscaldamento di balconi e finestre, la misura diretta dell'irraggiamento mi è sembrata più appropriata che quella della luminosità...

https://www.dropbox.com/s/bzjf3b1mokf31p...2.JPG?dl=0
https://www.dropbox.com/s/m42yx378g6axxq...1.JPG?dl=0

Allegati
       

Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-09-2016, 04:57 PM da bobpikes.
#6
Figo... Se vuoi posta anche qualche foto del tutto finito, così da capire dimensioni e forme, bè vorrei fare uno anche io per le tende da sole...

Inviato dal mio PLK-L01 utilizzando Tapatalk
#7
Schema elettrico (più o meno...).
I sensori sono esterni mentre alimentatore, modulo e schede sono dentro casa, alloggiate in una scatola a muro.

https://www.dropbox.com/s/9v6nnyhvzsdvln...o.png?dl=0

Allegati
   

Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-09-2016, 07:52 PM da bobpikes.
#8
Volevo sapere perchè hai scartato a priori queste soluzioni già pronte:

Stazione Meteo Popp

Stazione meteo Qubino

Quali sono le differenze con la tua insomma, so solo che la Popp costa circa 200€ ed ha in più pressione, dew point, umidità ed è solar powered (ma manca il pluviometro).
Della qubino non ho visto prezzi in giro.
#9
(29-09-2016, 11:25 AM)Claudio Zucconelli Ha scritto: Volevo sapere perchè hai scartato a priori queste soluzioni già pronte:

Stazione Meteo Popp

Stazione meteo Qubino

Quali sono le differenze con la tua insomma, so solo che la Popp costa circa 200€ ed ha in più pressione, dew point, umidità ed è solar powered (ma manca il pluviometro).
Della qubino non ho visto prezzi in giro.

La Qubino completa si può trovare a circa € 260 mentre la Popp è scesa  a circa €180.
La Qubino, oltre al prezzo elevato, è piuttosto macchinosa (chiavetta usb trasmittente) ed i sensori funzionano a pile (!). 
La Popp con quel suo pannellino fotovoltaico e condensatore non riesce a terminare la notte: avendo pensato anch'io di realizzarla con alimentazione autonoma, avevo calcolato un pannello fotovoltaico di ben altre dimensioni + batteria al piombo...
Ultimo ma non meno importante: il sensore Fibaro RGBW è sicuramente compatibile con la mia HCL!


N.B. la mia centralina meteo è finalizzata per gli allarmi tecnici collegati alle tende da sole ed avvolgibili.
#10
E' veramente un'ottima soluzione!
Sicuramente non la definirei una vera e propria stazione meteo. Sicuramente è un progetto eccellente per avere valori climatici reali (e non da siti esterni) direttamente in fibaro per gestire appunto tende, tapparelle e altro.

Purtroppo le immagini si sono caricate a bassa risoluzione e si vede pochissimo.
Vista la valenza del progetto ti chiederei di fare un upload ad alta risoluzione (magari usando link esterni per caricare le foto) e trasformiamo il post in una bella GUIDA! Wink

Grazie per la condivisione
Fibaro HC2 + HClite+ Satel Integra 32 + Nas Synology 415plus + Nabaztag V2


Utente(i) che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)